giovedì 13 dicembre 2012

2 cose insignificanti...ma significative

Scendo a prendere il pane,( qui a Palermo si sale e si scende che è una bellezza,neanche al Luna Park )personalmente  scendo in centro,salgo a M.P.,scendo a M.,salgo a Pa,eppure la città non è San Francisco…nel tragitto sguardo delle vetrine e mi accorgo che i manichini sono improvvisamente diventati sexi, non che mi dispiaccia ,ma perché adesso? perchè si avvicina Capodanno ! ah ho capito ! Allora si t….a di più ! Boh !
 Al piccolo deposito ( una saracinesca ) ordino ( prendere e portare è cosa da colpo della strega ) acqua e latte  e la signora dice al ragazzo che conosco da un po’,ma di cui non conoscevo il nome , : Andrea  …ed io preso da una inusuale parlantina, rispondo …si è perso ! Lui mi guarda perplesso ed io : Andrea…De Andrè…
Continua a guardarmi…ma come non conosci De Andrè ?...vorrei salire a casa ! O scendere nel sottosuolo.Ma la signora : signor l.r. lo lasci perdere…non conoscono niente…salgo a casa più sereno.  






6 commenti:

  1. Effettivamente si..sono insignificanti ma significative..

    RispondiElimina
  2. :) col senno ( perso ) di poi era meglio ; salire e scendere o sali e scendi ...ma l'importante è il pensiero...:)

    RispondiElimina
  3. Su quel cartello .... ma la domenica che fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domenica oserva il riposo ! :)

      Elimina
    2. E'una foto del " deposito " fatta questo agosto

      Elimina
  4. Copia e incolla da fb,per correttezza : Le mie Amiche lo hanno già capito, ma a scanso di equivoci ,(la punt può ingannà)la Signora dice al Ragazzo...non mi permetterei mai di dire "non conoscono niente"
    circa un minuto fa · Mi piace

    RispondiElimina