giovedì 10 gennaio 2013

Trafitto dal pennello

Questo schizzo,che risale ad un 20 anni fa,lo considero un “ delirio di gioventù” .Ma quando  (spesso) mi succede di non avere niente da ”dire”, mi metto a curiosare tra gli innumerevoli  fogli sparsi a dx e sx.
E con quelli che non mi piacciono mi domando il perchè .A volte ,come ha già detto Badit o Barnie,semplicemente perché sono una schifezza, ma a volte è solo qualche piccolo particolare.
Così l’ho dapprima colorato,ma il mio giudizio è rimasto invariato,poi ho tolto l’aspirante “suicida” ed ha cominciato a piacermi.
Posto una citazione rubata da un blog amico,ma non ricordo quale… l’età…
Lo scopo dell'arte è quello di rappresentare non l'aspetto esteriore delle cose, ma il loro significato interiore. ~ Aristotele






4 commenti:

  1. Ha un qualcosa di macabro :D !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fin quando c'è "l'aspirante"...dopo non mi sembra:D!

      Elimina
  2. Concordo col commento sopra :)) Ciao, Arianna!

    RispondiElimina