mercoledì 16 gennaio 2013

Giusto il tempo d'inzupparmi d’acqua



Nel pomeriggio,un po’ per sgranchire gli arti inferiori un po’ perché il caffè del bar,per i neuroni rimasti, è un'altra cosa,ho deciso di andare al bar G.,un po’ distante da casa ,ma dove il caffè è speciale.
Qui il tempo è all’ acqua! Ma siccome odio l’ombrello,ho deciso giumbotto,cappellino ( di cotone! Sic! ) e vai…poche goccie all’andata …diluvio universale al ritorno…in più pensando “ abbiamo fatto 38…facciamo 40” mi sono messo a fare l’instamgramer d’assalto…sono tornato che : se mi fossi infilato sotto la doccia vestito …sarebbe stata la stessa cosa.
                                              

                                 




                                          Mi piace l'immagine riflessa nella pozzanghera                                                  


                               Il cappellino all'apparenza nero-uniforme è in realtà acqua-uniforme

6 commenti:

  1. Oggi ho fotografato anche io il cielo e le nuvole riflesse in una pozzanghera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello e li posti ? credo di si,faccio un salto da te...io più pozzanghere che cielo :)

      Elimina
  2. I think I would have stayed inside where it's warm and dry! But your photos are great!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Katherine. You are very kind :)
      Ciao

      Elimina
  3. Troppo grigie queste foto a me piace lo stupendo panorama che hai in apertura del blog. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fer,in giornate come queste la luce è rara ...ma la cercheremo :)

      Elimina